Partnership

Partnership: collaborazione tra più partner

Le imprese come possono innovare? Sicuramente risulta interessante fare una partnership con altre aziende. 

Cosa vuol dire che per innovare c’è bisogno di coinvolgere altri partner alla propria catena di valore?

Significa che un’azienda che ha intenzione di innovare deve ridefinire i rapporti con i fornitori, con i clienti e con tutti i suoi partner in generale.

Innovare: cosa significa per un azienda

Le aziende sono sempre più propensa ad innovare ed innovarsi. Questo deriva dalla velocità del mercato. Ma c’è bisogno che prima di partire con l’innovazione, un’azienda sia conscia del suo stato economico e si guardi anche intorno, oltre i suoi confini.

Non c’è una risposta valida per tutti su come innovare e farlo in modo sostenibile nel tempo.

Una forma di innovazione: la collaborazione

La collaborazione ha un forte impatto poiché costringe l’azienda ad un coinvolgimento totale.

Per innovare con la collaborazione, l’azienda deve innanzitutto sistemare il suo interno, compiendo alcuni passaggi:

  • Definire i valori
  • Strutturare gli obiettivi
  • Scegliere i ruoli necessari
  • Individuare i mezzi necessari

Una volta definiti questi punti, l’azienda potrà pensare di rivolgersi all’esterno per decidere cosa realizzare, in quali modalità e con chi.

Sempre più aziende stanno utilizzando la modalità di collaborazione per riposizionarsi sul mercato, strutturandosi nel modo opportuno per farlo fronte  al cambiamento.

Perché innovare attraverso la collaborazione?

Innovare attraverso la collaborazione vuol dire instaurare rapporti di fiducia e più duraturi, interscambiarsi conoscenze, esperienze, mettere a fuoco i giusti investimenti da compiere. L’innovazione è un processo che prevede tanti fattori diversi.

Esistono diversi tipi di collaborazione per apportare innovazione in un’azienda.

Si  può scegliere di attuare un rapporto diretto con gli altri attori della propria catena di valore, di posizionare come azienda pivot un proprio ecosistema o partecipare a sistemi più  ampi, che siano essi pubblici, privati, verticali o intersettoriali.

Può succedere che in una sola azienda coesistono più sistemi di collaborazione: la coesistenza di più sistemi di collaborazione è la condizione normale per le aziende con maggiore esperienza.

Dunque, per portare innovazione è indispensabile la collaborazione tra più partner.

Di Mary Roma

Mary Roma Laureata presso l'università Luigi Vanvitelli di Napoli in ingegneria gestionale. Appassionata di Web e di ICT segue con interesse il mondo delle nuove tecnolgie applicate all'industria ed all'impresa.