);
Prenotazione: Lunedì - Venerdì 9:30 - 18:30
hello@example.com

11 Gennaio 2019

Nuovi vantaggi per le Startup innovative

La Legge di Bilancio del 2019 offre nuovi vantaggi agli investimenti su Startup innovative.

Le Startup innovative cosa sono?

Vengono considerate Startup innovative tutte le Startup, che siano digitali, industriali, artigianali, sociali, legate al commercio o all’agricoltura, o ad altri settori dell’economia, che mirano alla costruzione di una crescita economica e occupazionale, particolarmente rivolta ai giovani.

Esse lavorano con l'obiettivo di migliorare il mondo imprenditoriale italiano, proponendosi con sistemi d'impresa e con funzionalità innovative.

Che tipo di agevolazioni ci sono investendo nelle Startup innovative?

Il MISE favorisce gli imprenditori che investono nei capitali delle Startup innovative.

Per coloro che investiranno nelle Startup innovative, dal 2019, grazie alla nuova Legge di Bilancio, potranno godere delle detrazioni IRPEF ed IRES dal 30% al 40%.

Potrebbe interessarti anche l'articolo sulle PMI innovative.

Per i soggetti passivi dell'imposta sulla società che non siano Startup innovative godranno di incentivi fiscali fino al 50% nel caso che acquisiscano l'intero capitale sociale di una Startup innovativa e che lo mantengano per almeno 3 anni.

startup_innovative

Benefici per i soggetti IRPEF

I soggetti IRPEF godranno di una detrazione lorda dell'imposta pari al 40% (rispetto al 30% fino al 2018) delle somme che hanno investito nel capitale sociale di una o più Startup innovative. L'importo massimo detraibile è di 1.000.000€ e all'anno si potrà ottenere un risparmio annuo massimo di 300.000€.

I soggetti IRES avranno una riduzione del reddito pari al 40% (rispetto al 30% fino al 2018) dei conferimenti effettuati. L'investimento massimo che si può dedurre è di 1.800.000€ e all'anno si potrà ottenere un risparmio annuo massimo di 129.600€.

Si può perdere questa agevolazione?

L'agevolazione data dagli investimenti sulle Startup innovative può essere persa in quattro casi:

  • cessione delle partecipazioni ricevute
  • riduzione del capitale sociale
  • recesso degli investitori o esclusione
  • perdita, da parte della Startup innovativa in cui si è investito, di uno dei requisiti necessari per essere definita Startup innovativa

Lascia un commento

manager_innovazione